Nuovi Contratti di Locazione 2017: Novità ed Agevolazioni Fiscali   29/05/2017  

Nuovi Contratti di Locazione 2017: Novità ed Agevolazioni Fiscali

Nuove regole per affitti a canone concordato, transitori e universitari.

Il 15 marzo è entrato in vigore il DM del 16/01/2017 a cura del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Il Decretto ha realizzato una mini riforma dei contratti di locazione.
Le novità riguardano gli affitti a canone concordato 2017:

  • Contratti a Canone Concordato (3+2)
  • Contratti Transitori
  • Contratti Transitori per Studenti Universitari

Che cosa succede ai vecchi contratti di locazione?

Fino all’adozione degli accordi basati sul nuovo decreto restano in vigore quelli precedenti e non serve fare alcuna modifica o integrazione ai contratti.

Che cosa cambia per i nuovi contratti di locazione nel 2017?

Il decreto stabilisce le regole generali per la definizione degli accordi per la stipula dei contratti transitori, a canone concordato e per studenti universitari. Il decreto da' il via alla trattazione di nuovi accordi

Accordi locali per definire i criteri dei canoni

Il decreto stabilisce le linee guida cui dovranno attenersi le associazioni dei proprietari e degli inquilini per definire i nuovi accordi locali.

I canoni,  soglia minima e massima, dovranno quindi basarsi sulle regole stabilite dagli accordi locali in modo tale da rendere più agevoli gli sconti fiscali per i locatori e canoni di affitto più bassi a quelli di mercato per gl affittuari.

Estensione dei casi di applicazione

Il decreto recepisce trasformazioni sociali come la maggiore mobilità per motivi lavorativi e di studio ampliando la casistica delle situazioni in cui gli accordi locali dovranno consentire alle parti di stipulare contratti transitori di durata fino a 18 mesi. Le casistiche previste sono: mobilità lavorativa, studio, apprendistato, formazione professionale, aggiornamento e ricerca di soluzioni occupazionali.

Nuovi Modelli del Contratto di Locazione 2017

Il decreto nell'allegato A - B - C ha emesso i nuovi modelli per stipulare contratti:

  • A- Contratto di locazione a canone concordato 2017;
  • B - Contratto di locazione transitoria 2017;
  • C - Contratto di locazione studenti universitari 2017;

I nuovi modelli sono già disponibili all'interno della sezione modulistica di Realgest.

Condividi su:    
« Indietro